fbpx

Budget

Il controllo del Cash Flow aziendale è sempre più fondamentale! Ecco perchè “Il fatturato è vanità. Il profitto è salute. La cassa è realtà.”




“Revenue is Vanity. Profit is sanity. Cash is reality”

“Il fatturato è vanità. Il profitto è salute. La cassa è realtà !

Questo modo di dire inglese dovrebbe diventare un Mantra per tutte le Aziende .

Questa citazione, sembra così semplice e scontata, ma nella realtà dei fatti è proprio il contrario. Le sue interpretazioni sono un po’ più profonde…

Mi capita di parlare con vari titolari e manager di aziende. La maggior parte di loro è concentrata sul conto economico e sul fatturato.

Questo ormai non basta più, infatti sono tantissime le aziende a soffrire finanziariamente.

In modo semplice provo a  dare un’interpretazione a  questo detto.

Read More

Il Nuovo Codice della Crisi d’Impresa.Come i Budget e Cruscotti con KPI possono essere utili per prevenire l’Insolvenza !

  • Attivo patrimoniale superiore a 2 milioni di euro?

  • Ricavi superiori a 2 milioni di euro ?

  • Media dei Dipendenti annua superiore a 10 ?

Se la tua azienda è una SRL e per due esercizi di seguito ha superato uno dei 3 limiti sopra descritti rientrerai nell’obbligo di avere un revisore dei conti .

Il “Nuovo Codice della Crisi d’impresa e dell’insolvenza”, che prende forma dalla Legge 155 del 2017 approvata in via definitiva con decreto dal consiglio dei ministri il 12 gennaio 2019 , è stato concepito con lo scopo di prevenire le crisi e l’insolvenza delle imprese .

La particolarità del nuovo codice, è il fatto che contiene l’introduzione della procedura diAllerta”,  rivolta a fare affiorare in via preventiva l’emersione della crisi, con l’obiettivo del risanamento dell’impresa . Nel caso ciò sia irrealizzabile, la normativa ha lo scopo di ottenere il più alto soddisfacimento dei creditori.

Read More

Controllo di Gestione: con i suoi strumenti come il Budget, può darTi una marcia in più!

Mentre chi applica  il controllo di gestione verifica i risultati dell’anno appena passato e prepara il budget economico e poi finanziario per l’anno in corso,  c’è ancora chi dice che non serve farlo, oppure dice che ” THE BUDGET IS DEAD” (mi è capitato su Linkedin qualche settimana fa).  Naturalmente con tutto il rispetto, ognuno può pensare e fare come vuole .

Io, invece,  credo fortemente che il Budget è il” Cuore del Controllo di Gestione“, e anche se, un’impresa può scegliere se farlo o no, l’azienda che lo applica come strumento strategico da controllare periodicamente, a parità di mercato  ha una marcia in più.

 

 

 

Read More

Le sfide non fanno paura a chi Guida un’impresa, ma il “non avere i dati “per decidere tempestivamente invece SI !

Il mese scorso, mi diceva Silvano, un amico titolare di una ditta individuale con 5 collaboratori,  che spesso non gli fanno paura le sfide, le fatiche, l’ansia di non fatturare o i giorni festivi a lavorare. Questo fa parte del fatto di avere un’azienda da mandare avanti .

Quello che invece  non lo fa sentire al sicuro è il “brancolare nel buio” per  non avere tempestivamente tutti i dati per decidere , perchè senza dati,  non può programmare tranquillamente tutte le strategie aziendali.

Ho suggerito a Silvano, tanto per cominciare, di fare e utilizzare i Budget sia economici che finanziari come sistema di guida aziendale, poiché gli possono dare una grossa mano a risolvere il suo problema !

 

Read More

Perchè il Budget è così sottovalutato nelle Micro e Piccole Imprese?

Molte  Medio e Grandi Imprese  utilizzano il Budget come strumento di controllo di gestione.

Ma quante sono   le Micro e Piccole aziende  che invece non fanno una  minima programmazione?

Di frequente,  quando suggerisco  di fare il Budget a imprenditori  titolari di micro e  piccole aziende mi sento per lo più rispondere:

“La nostra impresa  non può programmare  i ricavi e i costi poiché  il nostro settore è particolare. Non siamo una grossa azienda che produce in serie , perciò non possiamo fare i budget, ….”

Chi  è titolare di una partita iva, al di la  dal settore di appartenenza , dovrebbe avere un budget se vuole essere protagonista del  suo settore.

Guarda il video !!!

 

 

 

Read More

Come avvicinarsi alla Pianificazione Aziendale con delle citazioni !

Ogni impresa può continuare a sopravvivere rincorrendo o sottostando all’andamento delle variabili di mercato.

L’azienda che invece intende diventare protagonista deve essere padrona delle proprie scelte, governando la sua
attività con decisioni strategiche che si basano su un insieme di informazioni e sulla loro interpretazione e analisi.

Solo così l’imprenditore può arrivare a una gestione consapevole dei comportamenti della sua società.
Se l’impresa subisce gli eventi, invece, questi si troverà ad annaspare e a non poter prendere liberamente le proprie decisioni.

La direzione aziendale in questi casi sarà costretta a distrarsi dall’obiettivo principale del suo business per dedicarsi al risanamento dell’esercizio.

La pianificazione accompagna e porta molti imprenditori a modificare il proprio sistema di gestione e ad affrontare il lavoro ponendo le basi, a priori, degli obiettivi aziendali da raggiungere.

(Fonte “La pianificazione Aziendale “ di Patrizio Gatti-Bruno Editore )

 

pianificazione-economica-finanziaria-budget-aziende

 

Read More

Per la strategia aziendale come può essere utile il Break Even Point ?

Come può essere utile il Break Even Point per la strategia dell’azienda? Guarda il video :

 

Read More

Un esempio di come migliorare la gestione finanziaria con la pianificazione

Come migliorare la gestione monetaria con la pianificazione ? Ecco un esempio guarda il video qui sotto :

 

 

Read More

Con i post piu’ letti nell’anno , Ti auguro un Buon 2017 !!!

Anche per quest’anno non poteva mancare la classifica dei 5 post più letti in questo mio blog sul controllo di gestione aziendale , nel 2016 :

Eccola:

Read More

Come gestire al meglio la liquidita’ con l’aiuto del Budget di Cassa !!!

Una piccola impresa metalmeccanica dall’inizio dello scorso anno , per pagare i debiti in scadenza, si trova a farsi anticipare dalla banca tutto il fatturato prodotto nel mese.

L’azienda in pratica si trova a rincorrere con fatica i fatturati .

Da un punto di vista di merito creditizio, avendo sempre avuto un buon comportamento col sistema bancario , l’impresa ha rating (valutazione) abbastanza buono.

L’ultimo anno le difficoltà per pagare puntualmente i pagamenti ai fornitori sono aumentate , inoltre la mancanza di liquidità ha creato nel titolare anche dei dubbi circa l’effettiva redditività dell’azienda.

In realtà, fortunatamente, l’azienda produceva mediamente buoni margini per ogni commessa che eseguiva, ma ogni riscossione andava a coprire uscite causate da costi per le quali l’azienda non aveva avuto tutte le entrate, in pratica c’era uno squilibrio tra il tempo di pagamento dei debiti verso fornitori e la riscossione dei crediti .

 

Read More