fbpx

Gestione Aziendale

Banche-Imprese:Commissioni di massimo scoperto: modifiche dal Decreto anticrisi

Il Decreto anticrisi (Decreto legislativo 185/2008) ha introdotto importanti novità in materia di commissioni di massimo scoperto.
spese-banca-commissione-massimo-scoperto-decreto-anticrisi

Chiariamo che cosa si intende esattamente per CMS. Il massimo scoperto è la clausola prevista nei contratti bancari di apertura di credito (fido bancario o affidamento), che riconosce alla banca, in aggiunta agli interessi convenzionali, una percentuale calcolata sulla massima esposizione avuta sul conto corrente nel trimestre di riferimento, calcolata al tasso convenuto.

È il caso, più semplicemente, in cui un’impresa o una famiglia vanno in rosso sul conto corrente perché hanno utilizzato tutta la cifra dello scoperto, concordata con la banca, facendo quindi scattare gli interessi a debito.

Secondo la nuova norma con decorrenza 28 giugno 2009 ,le commissioni di massimo scoperto non sono più dovute alla banca (in quanto si considerano nulle) nel caso in cui il saldo del cliente risulti a debito per un periodo continuativo inferiore a trenta giorni, oppure in caso di utilizzi in assenza di fido.

Novità sicuramente importante ma non tutti potranno trarne beneficio!

Le aziende utilizzatrici di finanziamenti a breve , normalmente superano abbondantemente i 30 giorni per l’applicazione della norma, soprattutto in tempi difficili come questi, quindi la CMS non sparirà per gli utilizzatori del credito (e magari anche a tassi superiori agli attuali) ma dovrebbe quantomeno salvaguardare i “piccoli utilizzatori ” che sforano per un giorno o due.

Quali saranno invece le nuove commissioni introdotte per sostituire questa ?

E tu hai già ricevuto comunicazioni in merito

Fammi sapere le tue impressioni

A cura: Dott.ssa Alessandra Gervasi

Ufficio finanziamenti Plan Consulting

Per ricevere le nostre  novità e gli aggiornamenti  iscriviti alla ns. newsletter

Per rimanere aggiornato con questo blog iscriviti ai Feed RSS

Iscriviti alla  nostra Pagina  su Facebook


Read More

Imprese che producono su commessa? ecco 5 spunti !!!

contabilita-analitica-industriale-commessa

Per affrontare l’argomento della produzione su  commessa ho rispolverato un articolo  pubblicato su (Amministrazione & Finanza , 1995 Ipsoa Editore” IL PROCESSO DI CONTROLLO NELLE IMPRESE CHE PRODUCONO SU COMMESSA “di Mucelli Attilio ) prendendo 5 spunti di riflessione.

  1. Nelle imprese che lavorano  su commessa, la specificità del prodotto che offrono  ha riflessi anche in sede di programmazione strategica.
  2. Un particolare fattore critico di successo consiste nel massimizzare gli elementi di standardizzazione nella realizzazione delle commesse, in modo da razionalizzare l’organizzazione e la struttura tecnico-produttiva, acquistando efficienza e quindi economicità.
  3. Gli indicatori strategici e di analisi competitiva ai quali far riferimento risentono di questa situazione. In particolare la determinazione della quota di mercato assoluta, date le dimensioni, perde gran parte della sua rilevanza, mentre assume maggiore importanza la conoscenza del tasso di crescita sostenibile dall’impresa.
  4. L’utilità informativa deriva principalmente dal fatto che l’indicatore esprime le reali possibilità di crescita dell’impresa, alla luce dei problemi finanziari collegati alla particolare distribuzione dei flussi di entrata-ricavo rispetto ai costi-uscita, tipica della produzione su commessa.
  5. L’impresa dovrebbe allora valutare la convenienza ad accettare l’ordine da parte di un cliente, sempre con riferimento a piani e programmi stabiliti in un’ottica di lungo periodo, considerando anche l’efficienza dei processi produttivi con riferimento alla totalità delle commesse in lavorazione.

—–Ma…….Attenzione—–

Read More

Bruno Editore -Ebook per la Formazione-Sconti sino al 31 maggio 2009

Trovo molto interessante la promozione che da ieri ha attivato la  Bruno Editore , un’iniziativa che ti permette di formarti sulla tua materia preferita  ,in questo blog naturalmente ci occupiamo principalmente di tutto ciò che riguarda la gestione

aziendale  ,ed ecco che possiamo trovare  ebook inseriti  in un Pack di ebook aziendali,

Puoi naturalmente trovare anche ebook per la borsa , oppure per gli  immobili,

senza contare tutto ciò che riguarda la crescita personale e finanziaria.

bruno-editore-ebook-italia

La Casa Editrice leader  per gli Ebook in Italia ha deciso di strutturare un sistema per premiare gli acquisti di più ebook.

Dal  24 Aprile e fino al 31 Maggio 2009, è attivo il nuovo carrello

In pratica il sistema prevede in automatico uno sconto del 10% al raggiungimento di una spesa di 100 euro+iva.

sconto-ebook-bruno-editore

Ecco per esempio alcuni degli ultimi pack offerti

  • Pack di 7 ebook per Aziende

Motivazione e Organizzazione Aziendale – Progetto Azienda – Imprenditori di Successo – Il Check Up Aziendale – Amministrare l’Azienda – Capi non si Nasce – L’Impresa Efficiente

Read More

Aziende e pianificazione:Cosa fare se ti arriva un assegno non pagato?

Ciao voglio raccontarti  un fatto reale che mi è accaduto a fine marzo 2009-

Sono stato chiamato da una mia Cliente che ha una piccola impresa, estremamente attenta alla pianificazione finanziaria e alla correttezza in ogni senso.

assegno-non-pagato-pianificazione-finanziaria

Grazie anche a questa mentalità negli anni la ditta è riuscita a farsi affidare bene da più banche, creandosi inoltre un piccolo fondo di liquidità da utilizzare per le emergenze.

C’è da precisare che difficilmente l’azienda ha utilizzato l’extrafido, è sempre rimasta nei parametri ed ha una valutazione di rating buona.

La responsabile aziendale mi chiama poiché ha ricevuto un assegno insoluto di circa 30.000 euro e mi ha chiesto di accompagnarla in banca per richiedere un finanziamento temporaneo

Read More

Leader in azienda- troppo facile prendersi solo i meriti !!!

Per la gestione aziendale e l’organizzazione delle imprese una delle basi è la gestione delle risorse umane e di conseguenza il sistema di leadership.

leader-in-azienda-leadership
A seconda del management d’impresa ci sono vari sistemi di leadership dentro ai quali non mi addentro poichè troviamo videocorsi , libri ebook ottimi  sull’argomento

Ci sono molti videocorsi autorevoli come Leadership (Videocorso DVD)di Giacomo Bruno

oppure libri , come  il mio preferito che ho letto per la prima volta  circa 11 anni fa  è  Scopri il leader che è in te -Dale Carnagie

Basta andare nel sito www.giardinodeilibri.it e cercare Leader trovi best seller sull’argomento  .

Comunque ritornando a questo articolo il mio messaggio è solo questo :

“Fermo restando i risultati più o meno positivi ,  io considero leader solo chi si assume sia i meriti che i demeriti dei suoi collaboratori è troppo facile dire ” siamo stati bravi , Noi abbiamo fatto “ quando c’è un merito ,invece quando c’è un demerito  dire “ha sbagliato, ha fatto
Per questo mi sono fatto due risate a vedere questo video di Gigi Proietti che mi sembra rispecchiare ciò che voglio dire

Per ricevere le nostre  novità e gli aggiornamenti  iscriviti alla ns. newsletter

Per rimanere aggiornato con questo blog iscriviti ai Feed RSS

Ciao e…fammi sapere le tue impressioni con un commento

A presto

Patrizio Gatti

Read More

Credit Crunch Imprese-Forse si riaprono i rubinetti del credito bancario?

Credit Crunch – Forse si riaprono i rubinetti del credito bancario?

finanziamenti-riapertura-rubinetti-credito-bancario

C’è da dare una sterzata alle concessione di finanziamento per le imprese , sono troppe le piccole aziende a soffrire la mancanza di liquidità per  la riduzione dei fatturati o per crediti non riscossi .

Sono stati fatti proclami, tante iniziative  poi alla fine se un’azienda non ha avuto buone capacità gestionali o non ha avuto utili adeguati  e non ha il capitale netto proporzionato  ,così come era richiesto già da tempo dai parametri di Basilea 2 ,  è destinata a tribolare per trovare un finanziamento  .

Con un  finanziamento di  consolidamento dei debiti da breve a lungo  magari  l’azienda avrebbe un po’ di respiro spostando in avanti il debito  con rate inferiori o con oneri  finanziari minori .

Naturalmente vanno premiate le imprese che meritano , ma credo che una possibilità si debba dare anche a chi si  è sempre comportato bene col sistema bancario e in questo momento si trova in difficoltà,  anche se  non ha capitali alle spalle  e utili poderosi .

Comunque ,sembra muoversi qualcosa e staremo a vedere se in qualche maniera saranno aiutate più tipologie di imprese.

Riporto a questo punto notizie  che possono interessarci prendendo spunto dal sito www.ansa.it :

Read More

Marketing e posizionamento aziendale? The Secret of the Brand

Per il marketing per la Gestione Aziendale è molto importante il Brand – Non potevo quindi non parlarti di un DVD al quale ho partecipato  come “alunno “.

Infatti è  disponibile il nuovo videocorso in DVD realizzato da Bruno Editore in collaborazione con MyLife Edizioni :

Il DVD è stato realizzato in occasione dell’Evento Autori Bruno Editore del 20 settembre 2008 al quale ero presente anch’io .

Giacomo Bruno  in quell’occasione ci fece una lezione sul Brand e sul posizionamento  veramente interessante .

Giacomo ci ha tenuto incollati ed attenti per più di 2 ore ,Il tempo è volato – E’ stato veramente bravo .

Ma di cosa ci ha parlato?

Dei 7 segreti per posizionare in modo vincente aziende, marchi e prodotti sul mercato

Read More

Nei settori tradizionali la liquidita' diminuisce con l’aumentare del fatturato? E' vero?

Come è possibile che nei settori tradizionali la liquidità diminuisce con l’aumentare del fatturato?Articolo di Patrizio Gatti tratto dal blog www.GiacomoBruno.it

Pur sembrando illogico, nei settori tradizionali, molto spesso la liquidità diminuisce con l’aumentare del fatturato.

Spesso i crediti verso clienti non vengono riscossi nelle tempistiche giuste o addirittura non saldati con la prontezza occorrente a pagare i debiti verso fornitori.

La redditività si riduce con l’assunzione di altro personale . Occorre altro spazio per la struttura, ed aumentano i costi fissi.
Quindi chi punta all’aumento dei fatturati dovrebbe tenere sotto controllo lo sviluppo dell’azienda tramite piani finanziari e budget.

Occorre stare attenti ai finanziamenti per l’espansione cioè non si dovrebbe mai, a mio avviso, pensare di pagare i debiti con i fatturati sperati

Se non hai le giuste risorse alle spalle nel caso in cui gli incassi non vanno come pensavi, dopo sono “dolori”. Io sono particolarmente fissato con la liquidità aziendale per me è un aspetto che un imprenditore deve curare molto attentamente.

E’ inutile lavorare tanto e non incassare o incassare male, o è un peccato andare a pagare troppi interessi alle banche poiché non è stata gestita bene la parte finanziaria.

Certo, come affrontato anche nell’Ebook “Amministrare l’Azienda”, questa affermazione può essere in parte smentita da chi ha completamente un business online dove i costi generalmente sono inferiori a quelli di un’azienda operante nei settori tradizionali e gli incassi vengono fatti prima di dare il prodotto servizio.

E tu cosa ne pensi?
A presto…

A Cura di Patrizio Gatti
Autore di Amministrare l’Azienda


Read More

Il Kaizen- miglioramento continuo

Il Controller, pressato dalle sempre più competitive circostanze, deve tendere all’utilizzo di sistemi più evoluti di contabilità direzionale e sacrificare un po’ di tempo alla contabilità generale ed agli aspetti fiscali dedicandolo alla conoscenza di tecnologie delle attività produttive e degli aspetti organizzativi dei nuovi processi, al fine di rientrare nel team di management che tutela ed assicura il valore aggiunto che il Cliente potrà cogliere.

Le imprese giapponesi sono state le prime ad attuare il vantaggio competitivo della produzione snella che indica il minor consumo delle risorse impiegate ad ogni livello organizzativo, ottenendo il massimo rendimento grazie all’esatto impiego dei flussi produttivi, riducendo al minimo il magazzino (just in time e kanban) e valorizzando il miglioramento continuo dell’intera organizzazione (kaizen).

Read More