Pianificazione aziendale

Davvero anche se aumenta il fatturato può diminuire la liquidita’? E con la Banca?

Una piccola azienda metalmeccanica formata da 2 soci, 2 collaboratori ed un amministrativo part time, si è trovata negli ultimi mesi ad aumentare il fatturato in maniera importante per circa un 45% rispetto al precedente periodo. Per far fronte al picco di fatturato l’azienda ricorre ad assunzioni a tempo determinato ed a collaborazioni esterne.

Al continuare dell’aumento del volume d’affari , vengo chiamato dall’Amministratore che mi dice che,

anche se  l’azienda avesse incrementato il fatturato, non riesce a far fronte ai pagamenti dei fornitori cosa che prima, quando le cose andavano peggio, riusciva regolarmente a fare .

Dopo aver valutato la questione noto che l’azienda, che continuava ad avere tanto lavoro, era economicamente sana ed aveva margini economici buoni, anzi migliori degli anni passati.

L’impresa aveva il problema di non essere finanziata adeguatamente poichè aveva preso delle commesse con grandi imprese, che sicuramente avrebbero pagato, ma con tempi lunghi spesso superiori ai 120-150 giorni.

Read More

Quali gli effetti collaterali del Capitale Proprio Negativo nelle Snc, Sas e Ditte Individuali?

E’ venuto da me l’Amministratore di un piccola azienda una società di persone, una Snc, un po’ preoccupato.

L’imprenditore di cui stiamo parlando  è una persona conosciuta e nota per la sua puntualità e serietà sul lavoro.

Egli mi ha raccontato che la sua azienda si è sempre dimostrata molto corretta nei confronti sia della banca che dei fornitori ed ha sempre onorato le scadenze.

Unica leggerezza, riconosce il titolare, è stata di essersi affidato ad una sola banca.

E’ diventata consuetudine da anni ormai , che nell’ ultimo trimestre dell’anno, la banca proponeva all’azienda un finanziamento rimborsabile in 12 mesi, che doveva servire per pagare le tredicesime e l’acconto delle tasse.

 

Read More

Quante Aziende saranno cascate nel tranello della “Corsa del Topo” ?

Già anni fa scrissi un post su questo argomento , che voglio riproporre in quanto ancora molto attuale .

Molte imprese sia piccole che grandi , ormai da anni purtroppo o per fortuna, si trovano a fare i conti con i tagli delle spese o meglio, con la rivisitazione delle spese (spending review).

Alcune Aziende , si trovano tardi a revisionare la propria spesa , anche dopo essersi indebitate sino all’inverosimile nella speranza di riacquisire prima o poi fatturato che gli permettesse di continuare a lavorare come facevano qualche anno fa .

In realtà l’indebitamento per tante aziende , che fino a qualche tempo fa riuscivano ancora ad ottenere finanziamenti, ora, senza l’arrivo dei fatturati sperati, non riescono più a pagare neanche i debiti creati per andare avanti .

Read More

Decidere in Azienda con l’utilizzo del Break Even Point ? Si, Si può Fare !!!

 

 

Prendo spunto da un articolo che avevo già pubblicato circa 5 anni fa, post sempre attuale, tant’è che in questi giorni mi si è ripresentato un caso aziendale simile.

Per guidare la gestione aziendale, lo strumento base di pianificazione e conduzione nelle imprese per la programmazione e il controllo della gestione annua, è il budget.

Insieme al budget poi, per prendere delle decisioni strategiche può essere molto importante utilizzare il Break Even Point.

Mi viene in mente un esempio reale di una azienda nel settore lapideo che ci fa vedere l’importanza del calcolo del Break Even.

Read More

Come Gestire l’Amministrazione della Mia Piccola Impresa? Colloquio con un Piccolo Imprenditore!

Le aziende prestano troppa attenzione a quanto costa fare certe cose. Dovrebbero preoccuparsi di più di quanto costa non farle.Philip Kotler

I primi giorni del mese di maggio 2015 a Massa, tramite un amico, ho avuto un colloquio con un “Piccolo ” Imprenditore artigiano (piccolo inteso che l’impresa ha meno di 15 dipendenti), che dopo aver fatto il dipendente , da circa tre anni, ha aperto un’impresa metalmeccanica.

Lui mi ha chiamato perché doveva acquistare dei macchinari e per questo voleva sapere se c’erano agevolazioni, e quali potevano essere le forme di finanziamento più adatte per la sua impresa . Una volta dato alcuni chiarimenti su quello che secondo me avrebbe potuto fare, ci stavamo salutando, quando gli ho dato un biglietto da visita .

In quel mentre Lui guarda il biglietto, lo gira e lo rigira e poi mi chiede:

“Ma tu Patrizio che cosa fai esattamente nelle Aziende ?”

Read More

E’ vero che col Controllo di Gestione si impara sempre qualcosa dell’Azienda ?

“E’ ciò che pensiamo già di sapere che ci impedisce di imparare cose nuove”
Claude Bernard

Ciao , oggi voglio raccontarti una breve storia sul modo di vedere le cose di due titolari di impresa. Tutto ha inizio a metà del mese di ottobre dell’anno scorso in una piccola impresa formata da 2 soci, uno di nome S. e l’altro di nome M.

M., il più giovane, che ha studiato anche tecniche di management , è il responsabile dell’area amministrativa e dell’area commerciale.

S. è il socio più anziano , è colui che dirige la produzione. Egli da 25 anni a questa parte ha sempre svolto il ruolo di capocantiere anche in altre imprese dove aveva lavorato, ed ora sta facendo tutto ciò , con passione e professionalità, per la sua società .

M. mentalmente è rivolto al miglioramento continuo aziendale e vorrebbe portare questo concetto anche nelle procedure aziendali.

I due soci così diversi si compensano ed insieme formano una coppia formidabile .

Cosa c’è che lì divide?

Read More

Cambiamento e Riorganizzazione nell’Azienda-Attenzione a Non perdere tempo…

Cambia prima di essere costretto a farlo”. Jack Welck

 

cambiamento-aziendale-controllo-gestione-organizzazione

Nel fare riorganizzazione aziendale è assodato che uno dei nemici che ci si trova davanti, è l’ostruzionismo di alcune delle persone coinvolte nell’organizzazione stessa, osteggiamento che si può trovare in qualsiasi settore aziendale e a qualsiasi livello.

Per rimanere sul mercato molte imprese a volte devono attuare una riorganizzazione aziendale, per cercare di eliminare al massimo gli sprechi ed ottimizzare il più possibile la produttività degli addetti.

Read More

Come fare per liberarsi dall’essere “schiavi ” delle Banche?

Ieri, mentre stavo andando ad una riunione di lavoro, ho incontrato un amico commercialista di nome A. ,col quale ci siamo fermati un pò a parlare del più e del meno …

Egli mi confermava, anche se lui stesso diceva che non ha scoperto l’acqua calda, che si sta manifestando sempre più il generalizzato ritardo dei pagamenti, dovuto anche per la sempre maggiore difficoltà che si incontra col sistema bancario .

debiti-imprese-banche-controllo-aziendale-pianificazione-finanziaria

E’ anche per questo che le imprese e buona parte di professionisti si trovano ad essere affogati in banca e a subire gli alti tassi di interesse e le commissioni che vengono applicate.

Ad un certo punto A. mi chiede.:

Read More

Controllo di Gestione Turbo? Quali sono gli argomenti trattati?

La data del lancio si avvicina ….. Il 22 luglio 2013 si apriranno le porte per tutti al Videocorso Controllo di Gestione Turbo

 

cover-controllo-gestione-turbo

Patrizio , Ma cosa ci racconti in Controllo di Gestione Turbo???

Quali sono gli argomenti trattati ?

Ecco una sintesi degli argomenti :

Read More

Controllo di Gestione Turbo??? Ma cosa e’ ???

Vuoi migliorare il reddito aziendale migliorando anche la tua gestione finanziaria?
Vuoi avere gli strumenti base per mettere sotto controllo la Tua Impresa ?

 

controllo-di-gestione-turbo-

 

Più volte mi sono trovato in aziende dove trovavo persone molto preparate che avevano studiato materie economiche ma che mettevano in pratica solo poco di ciò che sapevano, perchè non avevano alle spalle una metodologia, o non gli era stato insegnato un metodo per l’applicazione di ciò per cui avevano studiato, sprecando (purtroppo per l’azienda ) molte delle loro effettive capacità.

Mi sono trovato inoltre spesso imprenditori che avevano poco tempo per esaminare tutti i dati dei report che gli venivano presentati dagli incaricati, e questo li portava a non curarsi di pagine e pagine di lavoro, anche perchè a volte questi dati erano complicati soprattutto per chi non era addetto alla materia .

 

Read More