fbpx

Pianificazione finanziaria

Controllo di Gestione: con i suoi strumenti come il Budget, può darTi una marcia in più!

Mentre chi applica  il controllo di gestione verifica i risultati dell’anno appena passato e prepara il budget economico e poi finanziario per l’anno in corso,  c’è ancora chi dice che non serve farlo, oppure dice che ” THE BUDGET IS DEAD” (mi è capitato su Linkedin qualche settimana fa).  Naturalmente con tutto il rispetto, ognuno può pensare e fare come vuole .

Io, invece,  credo fortemente che il Budget è il” Cuore del Controllo di Gestione“, e anche se, un’impresa può scegliere se farlo o no, l’azienda che lo applica come strumento strategico da controllare periodicamente, a parità di mercato  ha una marcia in più.

 

 

 

Read More

Ti sei mai ritrovato senza liquidita’? Hai acquistato attrezzature o macchinari senza finanziarti adeguatamente?

Ti è mai capitato di  comprare attrezzature, arredi o macchinari per la tua impresa  senza aver richiesto  un finanziamento dedicato…..  poichè in  quel momento avevi   i fidi disponibili del  conto corrente ?

Dopo un pò di tempo, ti sei  trovato senza liquidità e ti stai chiedendo  il perché?

 

Attenzione perchè questo  modo di gestire  la liquidità,  può dare problemi futuri .
 
Guarda il  video qui sotto che  tratta questo aspetto del controllo della gestione finanziaria dell’azienda.

 

 

 

Read More

Come mai che, anche se aumento il fatturato, diminuisce la mia liquidita’?

Perché, la mia impresa ha aumentato il fatturato ma non riesco a pagare puntualmente i miei debiti ?

Anche se sembra un controsenso, nelle imprese, molto spesso la liquidità diminuisce con l’aumentare del fatturato.

Perchè?

Prova a guardare il video e fammi sapere cosa ne pensi.

 

 

 

 

Read More

Occhio a trascurare la valutazione di Rating specialmente se prevedi di chiedere un finanziamento!!!

Una imprenditrice di nome L., titolare di un’impresa artigiana in Toscana, sta cercando di mandare avanti l’azienda di famiglia che negli anni passati ha accumulato debiti, soprattutto a breve termine verso le banche,(fidi utilizzati di conto corrente), e verso i fornitori.

Negli ultimi anni la Società di L. ha invertito la tendenza passando dall’avere una leggera perdita dell’1% sul volume d’affari ad avere un utile netto del 3 % sul fatturato.

L’imprenditrice mi chiama e mi chiede aiuto poiché si rende conto che i debiti si fanno sempre più pressanti.

Faccio un analisi dei bilanci , e vedo che gli indici di solvibilità hanno un risultato negativo.

Per esempio l’indice di liquidità secco o acid test, dal quale si vede se l’azienda è in grado di far fronte in ogni momento ai debiti a breve con le sole liquidità facilmente realizzabili, che dovrebbe essere almeno 0,7-0,8 , nel nostro caso era 0,4.

Read More

Quando fai Il Business Plan stai attento a tutti i costi aziendali !

“Ci si può “lanciare nel vuoto “ ma si rischia una caduta rovinosa. Gli imprenditori di successo sono, di norma, coloro che si sono presi il tempo per valutare tutti gli aspetti del loro business e hanno messo a punto precisi piani per il loro futuro.” Linda Pinson e Yerry Jinnett – Dal libro:”Il Business Plan”

 

Guarda l’articolo in video:

 

 

Read More

Perché molte società di persone e ditte individuali, con i prelievi titolare, portano il capitale netto in negativo?

Perché molte società di persone e ditte individuali, con i prelievi titolare, portano il capitale netto in negativo?
Guarda il video sotto :

Read More

Un esempio di come migliorare la gestione finanziaria con la pianificazione

Come migliorare la gestione monetaria con la pianificazione ? Ecco un esempio guarda il video qui sotto :

 

 

Read More

Grazie agli interessi annuali, le Banche propongono il loro nuovo Business : Il PAC per le Aziende !

Si proprio così , è nato un “nuovo” Business per le banche !!!

 

Infatti gli istituti di credito, da ottobre 2016 in poi , si sono scatenati nel proporre ai propri clienti i  PAC cioè i Piani di Accumulo  .

E’ sempre esistita  questa forma di risparmio, ma non è poi così scontato che le aziende abbraccino questo tipo di investimento, anche se spesso è un‘ottima soluzione per accantonarsi un pò di liquidità.

 

Cosa è successo per  fare aumentare la richiesta di questi prodotti finanziari ?

Read More

Da Basilea 2 a Basilea 4 : Dalle porte in faccia, al cambio di direzione di alcune aziende verso le Banche!

Mentre stavo mettendo a posto alcune scartoffie , mi è ricapitato in mano un articolo del quotidiano “ La Nazione “ pubblicato nell’ottobre 2006, dove appare una mia intervista dal titolo “ Accesso al credito soltanto per meriti “.

Ho riletto l’articolo , e sono ritornato indietro di dieci anni . Ho cercato di leggerlo con distacco e devo dire che alcune cose si sono avverate e si sono rivelate corrette, ma altre invece si sono svelate poco realistiche , in quanto non è stato applicato dal sistema bancario ciò che avevo studiato e ascoltato in alcuni corsi di formazione , ed era ciò che credevo a quel tempo.

Sinceramente non prevedevo gli effetti devastanti della crisi e il comportamento discutibile che hanno applicato le Banche nei confronti delle imprese e soprattutto dei piccoli imprenditori e piccoli professionisti, chiudendo loro nel momento del bisogno, le porte in faccia, spesso contribuendo a portarli alla rovina.

Si, proprio a quegli imprenditori e quei professionisti che prima del 2008 venivano corteggiati dai funzionari bancari per aprire i conti sbf, anticipi, i fidi e i finanziamenti, sono stati invece scaricati nel peggiore dei modi quando sono diminuiti i fatturati e sono fioccati gli insoluti.

Read More

Hai Troppi oneri finanziari ? Come trovare un Indice importante anche senza essere esperti !

“Occorre partire dal sintomo (importo elevato di interessi passivi) ma serve andare a fondo del perché ci sono questi importi “

 

La scorsa primavera mi sono ritrovato in un caso aziendale simile ad uno che mi era capitato qualche anno fa.

In pratica i Titolari di due Aziende, una appartenente al settore commercio (Azienda A ), e l’altra al settore metalmeccanico (Azienda B), diverse oltre che per la tipologia del settore di appartenenza anche per dimensione e per volume d’affari, mi hanno contattato poiché si erano accorti che le loro aziende avevano troppe spese ed interessi bancari e quindi volevano diminuire quei costi che secondo loro erano notevoli .

In effetti l’importo dei costi finanziari a prima vista poteva sembrare alto, ma poi, guardando il rapporto in percentuale

 

(Oneri Finanziari /Fatturato ) x 100

 

Read More