fbpx

Pianificazione finanziaria

Come puoi aumentare gli utili aziendali grazie al Controllo di Gestione!

Come Aumentare i Guadagni e migliorare la gestione finanziaria in Azienda con il Controllo di Gestione!

 

Ecco un estratto della Diretta del 15 ottobre 2020 eseguita nel gruppo Facebook “Conquistare (e mantenere) Clienti di qualità”, di Walter De Santis e Michele Maifredi esperti di “Digital Marketing e Business Design.

 

In realtà i due padroni di casa, oltre ad una intervista, mi hanno permesso di utilizzare le slide per poter entrare in alcuni concetti del controllo di gestione. E’ venuto fuori un mini-webinar.

Guarda il Video :

Read More

L’imprenditore e il Controllo di Gestione! Un argomento sempre più scottante!!!

“L’uomo riesce a fare qualcosa solo dopo aver compreso che deve contare solo su se stesso.”   Jean Paul Sartre

 

Chi è autonomo, chi è un imprenditore , si riconosce molto probabilmente  in questa citazione, soprattutto dopo il Lockdown.

Le imprese dovranno sempre più fare conto sulle proprie capacità e sulla loro liquidità :

 

 

 

 

Le aziende dovranno cercare di evitare il più possibile di finire in mano alle Banche!

Read More

Pianificazione di base e controllo di gestione. Una serie di dirette nel Gruppo L’imprenditore e il Controllo di Gestione!

Pianificazione di base e controllo di gestione !

Continuano le dirette sul mio gruppo facebook “L’Imprenditore e il Controllo di Gestione”.

Ecco qui  sotto  un estratto video dove puoi trovare alcune spiegazioni di base per cominciare un controllo di gestione.

Per chi non l’ ha ancora fatto, questo è il momento per cominciare ad impostare un semplice sistema di controllo adatto alla propria realtà. 

Prima di tutto bisogna passare da una logica a consuntivo ad una pianificatoria.

E’ importante fare il Budget e controllare i dati preventivi con quelli consuntivi .

Ecco un estratto della diretta del 06.maggio 2020- Guarda il Video !!!

 

Serve darsi degli obiettivi e cercare di ottenerli .

Il budget  è  lo strumento principale del controllo di gestione, il Cuore del controllo di gestione e deve essere una linea guida per ottenere i tuoi obiettivi economici e finanziari.

 

Read More

Il Controllo di Gestione e la Pianificazione di Cash Flow-Cosa fare dopo il lockdown per il Covid-19

In questi due Mesi, tanti imprenditori  e professionisti, hanno visto cadere ogni loro aspettativa ed in diversi hanno sperato in un aiuto reale dallo Stato .
Come dimenticare gli annunci fatti per il Decreto Liquidità, che doveva essere una “Potenza di fuoco


Per ora invece si è visto solo la possibilità, e non per tutti, di indebitarsi con dei nuovi finanziamenti garantiti.

 

 

Tanti imprenditori, soprattutto piccoli, si ritrovano più indebitati di prima.
Davanti a loro c’è una grande incertezza, la paura di non farcela!!!


La crisi di liquidità innescata dal lockdown, ha dimostrato che tante imprese vivono alla giornata senza pianificazione di cash flow.


In pratica, se per qualche motivo cala il fatturato, è molto difficile andare avanti, se non indebitandosi.

Ed è anche per questo, che in tanti sono in mano alle banche.

Read More

Gli Indici per la Crisi di Impresa : Ne basta uno che non va bene per far scattare l’alert?

Se per la mia azienda, calcolo gli “indici della crisi”, cioè quelli indicati dal CNDEC e trovo un indice che non va bene, devo attivare l’allerta?

Attenzione perchè  gli indici sono solo il terzo livello di valutazione della presunzione della crisi .

I veri indicatori di rischio della crisi d’impresa sono la perdita della continuità aziendale e il Patrimonio netto negativo. ( Italia Oggi  del 25.10.19).

E’ importante la verifica continuativa della continuità aziendale . La rilevazione  dei sintomi  è sempre  da guardare  anche con indicatori qualitativi  come (controversie  tra soci, perdita di  fatturato e di clienti fondamentali, peggioramento soddisfazione del cliente etc…). Questi sono indici non  finanziari e non leggibili dai bilanci. Necessario perciò attuare controlli tramite  la Balanced Scorecard.

Obiettivo degli indici di allerta è far emergere la sostenibilità dei debiti almeno per i sei mesi successivi oltre che le prospettive della continuità aziendale.

Bisogna avere chiaro che la crisi è ipotizzabile non  appena che il patrimonio netto diventa negativo . ⁣

Poi entrano in gioco il DSCR  e  gli altri 5 indici che vedremo tra poco 

Gli  ultimi 5 indici costituiscono segnali di crisi, ma non prendono da soli rilevanza sufficiente a  fare sussistere uno stato di crisi, infatti hanno significato  solo se adoperati insieme.

Ognuno di questi indici, isolato  da solo,  ci dà solo  una vista parziale di eventuali sintomi della crisi.

Read More

Come fare per avere un cash flow idoneo per la Tua Impresa???

Come puoi fare per avere un cash flow idoneo  per la Tua impresa ???

Sicuramente uno dei modi è Pianificare in anticipo i movimenti finanziari in entrata e in uscita.

Le riserve di cassa e l’accesso al credito, sono fondamentali e danno all’azienda, 

un vantaggio rispetto a quella concorrenza che soffre per mancanza di liquidità.

 

Read More

Cosa cambierà tra Azienda e Banca con l’entrata in vigore del Dlgs 14-2019 sul “Nuovo Codice della Crisi d’Impresa e dell’insolvenza” ?

Dietro ogni problema c’è un’opportunità.” –  Galileo Galilei

 

In più di 20 anni che mi occupo di controllo di gestione e pianificazione aziendale non ho mai visto così tanto fermento intorno a questi argomenti .

Questo perché con il DLGS 14 del 12 gennaio 2019 c’è stato il via  al Nuovo Codice della Crisi d’impresa e dell’insolvenza”.

 

E perché si parla di Controllo di Gestione e pianificazione aziendale?

 

Read More

Il controllo del Cash Flow aziendale è sempre più fondamentale! Ecco perchè “Il fatturato è vanità. Il profitto è salute. La cassa è realtà.”




“Revenue is Vanity. Profit is sanity. Cash is reality”

“Il fatturato è vanità. Il profitto è salute. La cassa è realtà !

Questo modo di dire inglese dovrebbe diventare un Mantra per tutte le Aziende .

Questa citazione, sembra così semplice e scontata, ma nella realtà dei fatti è proprio il contrario. Le sue interpretazioni sono un po’ più profonde…

Mi capita di parlare con vari titolari e manager di aziende. La maggior parte di loro è concentrata sul conto economico e sul fatturato.

Questo ormai non basta più, infatti sono tantissime le aziende a soffrire finanziariamente.

In modo semplice provo a  dare un’interpretazione a  questo detto.

Read More

Il Nuovo Codice della Crisi d’Impresa.Come i Budget e Cruscotti con KPI possono essere utili per prevenire l’Insolvenza !

  • Attivo patrimoniale superiore a 4 milioni di euro?

  • Ricavi superiori a 4 milioni di euro ?

  • Media dei Dipendenti annua superiore a 20 ?

Se la tua azienda è una SRL e per due esercizi di seguito ha superato uno dei 3 limiti sopra descritti rientrerai nell’obbligo di avere un revisore dei conti . Questi i limiti   raddoppiati con il “decreto Sblocca cantieri”  del giugno 2019 .

Il “Nuovo Codice della Crisi d’impresa e dell’insolvenza”, che prende forma dalla Legge 155 del 2017 approvata in via definitiva con decreto dal consiglio dei ministri il 12 gennaio 2019 , è stato concepito con lo scopo di prevenire le crisi e l’insolvenza delle imprese .

La particolarità del nuovo codice, è il fatto che contiene l’introduzione della procedura diAllerta”,  rivolta a fare affiorare in via preventiva l’emersione della crisi, con l’obiettivo del risanamento dell’impresa . Nel caso ciò sia irrealizzabile, la normativa ha lo scopo di ottenere il più alto soddisfacimento dei creditori.

Read More

Controllo di Gestione: con i suoi strumenti come il Budget, può darTi una marcia in più!

Mentre chi applica  il controllo di gestione verifica i risultati dell’anno appena passato e prepara il budget economico e poi finanziario per l’anno in corso,  c’è ancora chi dice che non serve farlo, oppure dice che ” THE BUDGET IS DEAD” (mi è capitato su Linkedin qualche settimana fa).  Naturalmente con tutto il rispetto, ognuno può pensare e fare come vuole .

Io, invece,  credo fortemente che il Budget è il” Cuore del Controllo di Gestione“, e anche se, un’impresa può scegliere se farlo o no, l’azienda che lo applica come strumento strategico da controllare periodicamente, a parità di mercato  ha una marcia in più.

 

 

 

Read More