fbpx

Posts Taged condizioni-bancarie

Ma hai scoperto l’acqua calda??? Occhio alle condizioni quando firmi un rinnovo fido!

“Tutti sanno che se si è troppo cauti, si è così occupati a stare attenti ,che si inciampa sicuramente in qualche ostacolo” Gertrude Stein

Oggi voglio raccontarti un fatto accaduto realmente che ci fa pensare che a volte, anche il più attento degli amministratori spreca dei soldi, poiché fidandosi, dà per scontato alcune cose.

Probabilmente per quello che andrò a raccontare mi dirai : “Ma hai scoperto l’acqua calda??? “

In effetti tutti sappiamo che prima di firmare occorre verificare cosa si firma. Ma qui parliamo di un rapporto di fiducia che da anni si è instaurato tra l’Azienda e la Banca .

In pratica l’azienda aveva un fido importante che scadeva nel mese di giugno . Il funzionario bancario ha istruito la pratica per il rinnovo dell’affidamento in tempo utile , permettendo all’azienda di continuare ad usufruire dello scoperto di conto e dell’anticipo fatture.

A questo punto, il Bancario fa firmare all’amministratore dell’azienda la pratica di rinnovo fidi. E fino a qui tutto bene!

Read More

Spese bancarie!!Ex Commissioni di Massimo Scoperto-Come volevasi dimostrare…..

Com’ era ampiamente prevedibile le tanto temute Commissioni di Massimo Scoperto sono riapparse sotto un’ altra veste….

Il Decreto Legislativo 185/2008 che rende nulle le commissioni è stato il solito specchietto per le allodole.

spese-bancarie-specchietto-per-allodole

Sempre più spesso i nostri clienti si lamentano della poca trasparenza delle banche sulle indicazioni di calcolo dei tassi applicati e sulle condizioni alternative che hanno preso il posto delle CMS….corrispettivo sull’ accordato, corrispettivo di disponibilità creditizia, indennità di sconfinamento, commissione urgente….denominazioni diverse ma solita sostanza!

Read More

Banche Italiane:I costi piu' alti in Europa!! Ora Nel mirino dell'Ue?

E’ interessante apprendere questa notizia. “Banche italiane nel mirino dell’Ue”

banche-condizioni-mirino-unione-europea

“(ANSA) www.ansa.it – BRUXELLES, 17 SET – Banche italiane nel mirino della Commissione Ue assieme a quelle di Francia, Spagna e Austria. Martedi’ la commissaria ai Consumatori, Meglena Kuneva, presentera’ un rapporto che punta il dito contro la poca trasparenza e i costi piu’ alti d’Europa degli istituti di credito dei quattro Paesi. Secondo gli esperti della Commissione, le banche tendono a nascondere i costi.

A mio giudizio la crisi alcuni gruppi bancari in parte l’hanno superata per l’intervento dello Stato , e  purtroppo  in molti casi, nonostante l’Euribor è arrivato ai minimi storici , hanno continuato ad applicare  tassi alti soprattutto ai clienti più deboli .

La giustificazione???

Read More