fbpx

Posts Taged tassi-interesse

Ma hai scoperto l’acqua calda??? Occhio alle condizioni quando firmi un rinnovo fido!

“Tutti sanno che se si è troppo cauti, si è così occupati a stare attenti ,che si inciampa sicuramente in qualche ostacolo” Gertrude Stein

Oggi voglio raccontarti un fatto accaduto realmente che ci fa pensare che a volte, anche il più attento degli amministratori spreca dei soldi, poiché fidandosi, dà per scontato alcune cose.

Probabilmente per quello che andrò a raccontare mi dirai : “Ma hai scoperto l’acqua calda??? “

In effetti tutti sappiamo che prima di firmare occorre verificare cosa si firma. Ma qui parliamo di un rapporto di fiducia che da anni si è instaurato tra l’Azienda e la Banca .

In pratica l’azienda aveva un fido importante che scadeva nel mese di giugno . Il funzionario bancario ha istruito la pratica per il rinnovo dell’affidamento in tempo utile , permettendo all’azienda di continuare ad usufruire dello scoperto di conto e dell’anticipo fatture.

A questo punto, il Bancario fa firmare all’amministratore dell’azienda la pratica di rinnovo fidi. E fino a qui tutto bene!

Read More

Euribor a tre mesi ancora giu'! Le banche italiane dovrebbero allineare i tassi all'Europa

Nuovo minimo storico l’Euribor a tre mesi su cui vengono indicizzati i mutui per l’acquisto delle case. Il tasso interbancario ha toccato l’1,237% dall’1,244% di lunedì.
Fonte: http://www.ilsole24ore.com del 19.05.09

tassi-interesse-finanziamenti-bancari

Il Ministro dell‘Economia Tremonti, nel corso del  terzo incontro imprese, banche, lavoro per affrontare l’attuale fase di crisi    chiamato  Credit and Liquidity Day     ha detto che :

Le banche italiane dovrebbero allineare i tassi di interesse a quelli europei: ed ha dato «un suggerimento» al sistema bancario italiano: «Per aumentare il proprio gradimento dovrebbero allineare i tassi a quelli europei».

In seguito , il Ministro ha anche aggiunto che i cosiddetti Tremonti bond, non servono alle banche «per rifarsi il look», ma per far funzionare meglio l’economia –Aggiunge in seguito che lo spirito dello strumento che non era migliorare i bilanci delle banche, non serviva per il look dei banchieri ma per il credito alle imprese. Forse servirebbe un certo grado di maggiore responsabilità».

******************************************

Read More